MONDO :

«Difetti sulle ali del 737»: Boeing avverte le compagnie

L’Agenzia Federale dell’Aviazione Civile ha chiesto alle compagnie di verificare questo tipo di modelli ed eventualmente sostituire i componenti difettosi

Le compagnie del mondo dovranno ispezionare 312 aeromobili prodotte da Boeing. In particolare la revisione dovrà riguardare i 737 perché alcuni aerei di quel modello potrebbero avere sulle ali componenti difettosi che dovrebbero essere riparate entro 10 giorni. Lo ha annunciato il 2 giugno l’Agenzia Federale dell’Aviazione Civile (FAA).

Boeing ha informato le autorità che i «leading edge slats», cioè gli «slat anteriori», dispositivo adibito ad agevolare il decollo o l’atterraggio in distanze più brevi, potrebbe non essere stato ben fabbricato e può rappresentare un rischio per la sicurezza dei velivoli. Questo componente è stato costruito secondo Boeing da un produttore terzo.

Credits: Epa La Federal Aviation Administration (FAA) a Washington, DC, il 13 Marzo 2019

La FAA conta di emettere un’ordinanza che spinga le compagnie aeree a verificare se sono stati istallati questi componenti e, in caso le ali fossero difettose, sostituirli.

Anche se i dispositivi andassero completamente in avaria, non causerebbero necessariamente la caduta dell’aereo, ma potrebbero provocare danni durante il volo. Boeing ha già avvertito le compagnie e ha iniziato a fornire pezzi di ricambio per velocizzare il processo.

I modelli 737 Max sono finiti sotto i riflettori dopo che hanno causato due incidenti mortali probabilmente legati al malfunzionamento del sistema di controllo del volo.

Il primo a Giacarta nell’ottobre 2018 e il secondo a Addis Abeba nel marzo 2019, che hanno spinto le compagnie aeree che li utilizzavano a ritirarli dalla circolazione. Boeing sta lavorando per riparare il software e creare corsi di formazione che prevedano training specifici perché i piloti imparino a guidare questo tipo di aerei.

Leggi anche