Roland Garros, Nadal batte Federer nella semifinale “Fedal” sul centrale di Parigi

Con un punteggio di 6-3 6-4 6-2 Nadal conquista la dodicesima finale al torneo parigino

Servono tre set e 2 ore e 30 minuti di gioco a Rafael Nadal per volare in finale al Roland Garros per la dodicesima volta in carriera. Lo spagnolo ha battuto Roger Federer in tre set con il punteggio di 6-3 6-4 6-2 nel 38esimo testa a testa della loro rivalità, la più amata degli ultimi 20 anni di tennis. Ora Nadal è chiamato a portare a casa la dodicesima vittoria nel Grande Slam francese, in una finale che vedrà in campo il vincitore tra Novak Djokovic e Dominic Thiem.

Il match si è concluso come da pronostico, non fosse altro per lo storico degli scontri diretti tra i due. Federer, infatti, non vince una partita contro Nadal su terra rossa dalla finale di Madrid del 2009. In più, era da tre anni che il campione Svizzero non giocava al Grande Slam di Parigi, e quest’anno arrivava nel Philippe Chatrier reduce dal ritiro dagli Internazionali Bnl d’Italia, a Roma.

L’ultimo incontro formale tra i due era stato a Indian Wells a marzo di quest’anno. Una partita però mai giocata a causa del ritiro in corsa dello spagnolo nel torneo americano giocato su cemento outdoor. Prima di allora, Federer e Nadal si erano incontrati sui campi di cemento di Shanghai nel 2017, in un match portato a casa dallo svizzero con il punteggio di 6-4 6-3. Anche i precedenti quattro incontri erano stati vinti da Federer, giocati su terreni a lui più favorevoli.

Leggi anche: