Lavori al Nord e vuoi tornare a casa per le vacanze estive al Sud? Prezzi dei voli alle stelle

Si spende meno andando in vacanza a Londra o Madrid. E se per andare a Catania servono 641 euro, per sognare Dubai ne “bastano” 135 in più

Se lavori al nord, ad esempio in una città come Milano, tornare a casa per le vacanze estive è quasi un’impresa. Lo sanno bene le migliaia di persone che ogni anno cercano il volo migliore, provando a risparmiare qualche euro ma alla fine pagando, di tasca propria, cifre esorbitanti.

Open ha effettuato una ricerca voli (per le date 11-18 agosto) giorno 28 giugno nella fascia oraria compresa tra le 14.50 e le 15.30 sui siti delle due principali compagnie aree, Alitalia e la low cost irlandese Ryanair a cui è stato concesso, via mail, il diritto di replica (che, però, non è ancora stato esercitato).

Milano-Catania fino a 641 euro

Con Ryanair un volo Milano Malpensa-Catania – nelle date 11/18 agosto -costa la bellezza di 405,21 euro. Sempre in tariffa standard, con la scelta di un posto “standard” (in cui sedere) e con due bagagli a mano. Nessun lusso, nessun comfort in più.

Guai, invece, a pensare di partire (sempre per l’11/18 agosto) con Alitalia visto che un Milano Malpensa-Catania costerebbe 641 euro volando in economy light e senza aggiungere nient’altro.

Milano-Palermo a 528 euro

Non va meglio a chi deve andare a Palermo da Milano Malpensa: nel periodo preso in esame da Open (quello di ferragosto, ndr), si spenderebbero 528,35 euro con un posto “standard”, due bagagli a mano all’andata e un bagaglio registrato da 10kg al ritorno. Il minimo indispensabile.

Più economico l’aeroporto di Lamezia dove con Ryanair – da Milano – basteranno 382,22 euro mentre con Alitalia serviranno 523,55 euro.

Un Milano Bergamo-Napoli con Ryanair costerà 168 euro e un Milano-Bari 198 euro. Cifre decisamente più abbordabili.

Weekend da incubo

Se un lavoratore del Sud, invece, ha un weekend libero, difficilmente riuscirà a tornare a casa. Sul sito di Alitalia, per una ricerca effettuata alle ore 16 del 28 giugno, comprare un biglietto per il 5 luglio sera, con ritorno l’8 luglio mattina, da Milano a Bari e viceversa, bisogna spendere la bellezza di 528 euro.

Stesso discorso per Catania (con partenza, però, il 6 luglio mattina poiché il 5 è tutto esaurito) al costo di 513 euro e per Palermo con 562 euro (in questo caso, invece, con partenza il 5 luglio sera e rientro l’8 mattina).

Costano meno Londra e Madrid

A guardare bene i prezzi converrebbe andare in vacanza a Londra o Madrid piuttosto che recarsi, sempre da Milano, in città come Catania e Palermo. Con Ryanair, la low cost irlandese, andare a Londra costerà appena 136 euro (sempre nello stesso periodo e con gli stessi “comfort”) e a Madrid 181 euro.

E volare a Dubai costa 135 euro in più

Numeri alla mano, anziché spendere 641 euro per raggiungere Catania con Alitalia (partendo sempre da Milano Malpensa), basterebbe aggiungere 135 euro in più per volare a Dubai. Con Emirates, infatti, il costo è di 776 euro andata e ritorno. Stesso periodo ma in un’altra nazione.

Da escludere – a meno che non si voglia sostenere un viaggio della “speranza” – un ritorno in Sicilia in treno visti i templi biblici, le tratte da incubo, i cantieri aperti e una rete ferroviaria inadeguata.

Leggi anche: