Palinsesti Rai, cosa ne sarà di Fabio Fazio: Freccero raddoppia lo spazio su Raidue

Confermato il ridimensionamento dello stipendio ma rimarrà invariato il budget per il programma

Se n’è fatto un gran parlare negli scorsi mesi: tra cambi di palinsesto e scontri a mezzo stampa con il ministro dell’Interno, alla fine Fabio Fazio resta in casa Rai tra le vecchie guardie del servizio pubblico.

Sono stati presentati, infatti, oggi i palinsesti per la stagione 2019-2020: dalla rete ammiraglia Rai, Fabio Fazio nella prossima stagione tv riproporrà infatti Che Tempo Che Fa, su Rai2.

Questa volta però il programma sarà addirittura sdoppiato in due versione, anche se non si conoscono ancora i dettagli. Un’altra novità sarà l’approdo, ancora da confermare del tutto, di Fazio sulla rete RaiPlay.

Altra certezza, e conferma, è il giorno della messa in onda del programma, la domenica. Il direttore di rete Carlo Freccero ha annunciato che la trasmissione si dividerà in due parti.

La prima, a partire dalle 19.40, si intitolerà Che Tempo Che Farà, una sorta di siparietto pre serale con le anticipazioni del programma vero e proprio. Prevista una guest star, e cioè il Mago Forest che intratterrà il pubblico con le gag che lo hanno reso famoso nel panorama della comicità italiana.

La seconda parte, a partire dalle 21.05 e che tirerà avanti fino alle 23.30 circa, sarà il vero e proprio Che tempo che fa. Piccola nota per gli appassionati di calcio: slitterà in avanti, per motivi tecnici d’orario, la programmazione della Domenica Sportiva.

Arginata anche la questione sul compenso del conduttore: l’ad Fabrizio Salini ha infatti precisato che vi è stato un ridimensionamento del suo cachet ma rimarrà invariato il budget destinato al programma.

Per gli amanti del genere: tra gli addetti ai lavori si è sparsa la voce, confermata poi in pubblico da Freccero in conferenza stampa secondo cui Fazio realizzerà 30 interviste per RaiPlay.

Leggi anche: