Offerta per il Gruppo Panini: il re delle figurine potrebbe andare agli americani

L’azienda di Modena è conosciuta in tutto il mondo per le figurine dei calciatori. Oggi è amministrata dall’italo-argentino Aldo Hugo Sallustro

La storica azienda Panini di Modena potrebbe diventare americana. Dopo l’interesse mostrato da un gruppo cinese, adesso ci provano alcuni investitori statunitensi che hanno avviato i contatti con la dirigenza del Gruppo per valutare un’offerta d’acquisto.

L’azienda, della famiglia bolognese Baroni, è attualmente amministrata dall’italo-argentino Aldo Hugo Sallustro. Secondo la Gazzetta di Modena, gli acquirenti americani vorrebbero prelevare le loro quote e starebbero valutando un’offerta importante.

Diversamente dall’offerta degli investitori cinesi, gli americani vorrebbero tenere il centro di produzione a Modena, dove l’azienda attualmente impiega circa 450 dipendenti su un totale di più di mille lavoratori nelle consociate più importanti presenti in Europa (Francia, Inghilterra, Spagna e Germania) ma anche negli Stati Uniti.

Il fatturato della compagnia – che oltre a stampare le figurine dei calciatori stampa anche le strisce di Topolino e dei fumetti Marvel – si aggirerebbe attorno ai 550 milioni di euro all’anno. Un totale che tende ad aumentare in occasione degli Europei e dei Mondiali di calcio.

Leggi anche: