«Ti ricordi di me?», uomo spara tra la folla e uccide l’ex moglie durante il karaoke

L’omicida già in passato si era vendicato della moglie dando fuoco al locale da lei gestito dopo una serie di liti e molestie

Doveva essere una serata di divertimento, di karaoke con gli amici e, invece, per una donna di 40 anni, Deborah Ballesio, si è trasformata in un incubo. A un tratto, infatti, mentre si trovava in uno stabilimento balneare di Savona, l’ex marito, 48 anni, Domenico Massari, prima le ha urlato contro «Ti ricordi di me?», poi le ha sparato uccidendola. Così, in pochi attimi, si sarebbe consumato l’omicidio.

La donna, che lavorava come animatrice, è stata colpita da diversi proiettili.

Altri feriti tra i partecipanti

Un’altra donna, di 62 anni, è rimasta gravemente ferita – con un proiettile che ha raggiunto la sua gamba – mentre una ragazza è stata colpita di striscio. La prima, adesso, è ricoverata all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, la seconda al San Paolo di Savona.

I precedenti dell’omicida

L’omicida, che è un ex carabiniere, avrebbe esploso più di cinque colpi di pistola, stando ad una prima ricostruzione dei fatti. L’obiettivo, dunque, era proprio la sua ex moglie.

Già in passato il 48enne ha dato fuoco al locale gestito dalla donna: lo aveva fatto dopo una serie di liti e molestie che gli erano costati un patteggiamento a tre anni e due mesi per danneggiamenti, oltre allo stalking e al divieto di avvicinamento.

Leggi anche: