Isola d’Elba, esplode una palazzina: due morti

Tre persone estratte vive dalle macerie, due sono gravemente feriti

È stata trovata senza vita anche la donna che era dispersa: salgono a due le vittime dell’esplosione che si è verificata in una palazzina di due piani in via De Nicola a Portoferraio, sull’Isola d’Elba.

Le vittime sono un pensionato di 68 anni, originario dell’isola, e sua moglie. Le altre tre persone sono state invece estratte vive dalle macerie, due sono gravemente ferite.

Secondo quanto si è appreso, il pensionato che ha perso la vita – che da tempo abita a Livorno – era tornato nella casa di Portoferraio per un periodo di vacanze quando è stato sorpreso dall’esplosione.

L’esplosione sarebbe stata provocata da una fuga di gas e ha causato il crollo dell’edificio. Le persone coinvolte sarebbero cinque, tutte appartenenti alla stessa famiglia.

Leggi anche: