Cutrone, svolta improvvisa: saluta l’Italia, va al Wolverhampton

L’attaccante lascia il ritiro di Boston. Andrà in Inghilterra: ingaggio triplicato.

Dopo qualche giorno di profonda riflessione, Patrick Cutrone ha detto sì al Wolverhampton. L’attaccante del Milan ha lasciato nella notte il ritiro di Boston per tornare in Italia, definire l’accordo con gli inglesi e volare in Premier League.

Ansa / Paolo Maldini, weekend intenso per il Milan

Cifre e ingaggio triplicato

Nelle casse del Milan finiranno circa 20 milioni di euro tra base fissa (18) e bonus (4 in totale, 2+2 suppletivi in base agli obiettivi raggiunti). Al giocatore è stato, invece, sottoposto un contratto di 5 anni a 3 milioni di euro a stagione. Per Cutrone, 21 anni, un significativo passo in avanti sul fronte ingaggio, triplicato rispetto a quello in rossonero (circa 1,1 milioni annuali).

L’altalena

Tra prima squadra e giovanili, l’attaccante ha collezionato quasi 10 anni di Milan. Due stagioni fa, promesso sposo del Crotone, si mise in luce in precampionato, si guadagnò la incedibilità e fece boom: 10 reti in serie A e i titoloni sui giornali. Poi, insieme alla squadra, il calo dell’ultima stagione e il progressivo scivolamento ai margini anche in virtù dell’esplosione di Piatek.

In Premier, ora, la voglia di riscatto. L’operazione, condotta dal solito Jorge Mendes, sarà formalizzata nelle prossime ore e permetterà al Milan, che ha già chiuso per Leao, di tornare con forza su Correa.

Foto di copertina Ansa / Cutrone

Leggi anche: