The Best Fifa Player 2019, ecco i 10 in lizza. Italiani? Zero

Cr7 e De Ligt rappresentano la serie A. Dominano la Premier e il Liverpool

Roberto Mancini avrà il compito, che in parte già sta assolvendo, di rialzare l’Italia. Che, a sua volta, come movimento calcistico, dovrà offrirgli rinnovato capitale umano da lavorare sul green. Le basi sono state gettate, da Zaniolo a Barella per citarne due, ma il presente è un dominio totale di calciatori (e squadre) straniere. Non è un caso, dunque, che tra i dieci giocatori in lizza per il Best Fifa Player 2019 non figurino calciatori italiani.

Due juventini

Ci sono, però, due ‘italiani’ di adozione: Cr7 e De Ligt, entrambi bianconeri: colonna difensiva e fuoriclasse assoluto a disposizione di Maurizio Sarri. Ronaldo, in particolare, rinnoverà la sua sfida a distanza con Leo Messi: entrambi hanno vinto cinque volte il titolo fino a qualche tempo fa denominato Pallone d’Oro della Fifa e poi, dal 2016, di nuovo separato dal premio assegnato da France Football.

View this post on Instagram

🚴🏽‍♂️🚴🏽‍♂️

A post shared by Mohamed Salah (@mosalah) on

Colonia inglese, dominio Liverpool

Il campionato più rappresentato è la Premier League con quattro calciatori: tre sono del Liverpool campione d’Europa (Salah, Mané, Van Dijk), uno del Tottenham, il bomber dell’Inghilterra Harry Kane. A sorpresa non c’è Alisson, considerato uno dei possibili vincitori del prossimo Pallone d’Oro.

Tulipani d’oro

A completare i magnifici 10 anche il madridista Hazard (l’anno sorso al Chelsea), il fenomeno Mbappé del Psg e il centrocampista del Barcellona, De Jong. Salgono così a tre gli olandesi inseriti in nominations: segno evidente della ripresa della scuola oranje, con la speranza che l’Italia segua a ruota. Per il movimento, più che per le onorificenze formali.

I dieci candidati al successo finale sono stati scelti da una giuria di esperti. Le votazioni resteranno aperte su fifa.com fino al 19 agosto. Le premiazioni a Milano il prossimo 23 settembre.

Foto di copertina / Fifa.com