Dalla gaffe all’euforia: Appendino fa gli auguri a Gigi D’Agostino ma sbaglia data. E organizza una festa per l’anniversario

Nel ventennale dell’album “L’Amour Toujours” del dj torinese, la sindaca di Torino ha deciso di organizzare un evento pubblico per celebrare l’anniversario

Era il 1999 e nessuno poteva immaginare che da Torino sarebbe partita la conquista dei dancefloor italiani ed europei. Al timone di questo successo musicale c’era il “Capitano” Gigi d’Agostino, dj e producer torinese che con il suo doppio album L’Amour Toujours ha segnato la storia della dance italiana ed europea.

Il doppio album di Gigi Dag contava quelle che sarebbero diventate le tracce che avrebbero segnato l’epoca d’oro dell’eurodance degli inizi degli anni Duemila. Basti pensare ai tormentoni di The Riddle, Another Way, La Passion, Bla Bla Bla e, ovviamente, L’amour toujours (I’ll Fly with You): brani che ancora oggi, a distanza di vent’anni, vengono fatti risuonare nei templi della movida notturna e galvanizzano il pubblico, rapito tra euforia e nostalgia.

Gli auguri della sindaca Appendino

E per celebrare il ventennale dell’uscita dell’album, la sindaca pentastellata di Torino Chiara Appendino ha pensato di omaggiare il dj torinese con un messaggio di auguri su Facebook. «20 anni fa – scrive Appendino – grazie a Gigi D’Agostino, Torino diventava protagonista mondiale della musica dance. Chi non ha mai ballato almeno uno di questi capolavori? Auguri Capitano!».

La risposta di Gigi D’Agostino

E a rispondere all’augurio della sindaca ci ha pensato proprio il diretto interessato. Gigi D’Agostino ha infatti risposto su Facebook di essere «onoratissimo», punzecchiando però la sindaca sull’effettivo anniversario di uscita dell’album.

«L’anniversario è l’ultima settimana di Novembre – ha ironizzato il dj su Facebook – ma l’anno è quello giusto. Il mio cuore ringrazia Torino». Il “Capitano” ha poi chiosato tirando una bonaria frecciatina ad Appendino: «Si dice Sindaco o Sindaca?».

Una festa per i 20 anni de L’Amour Toujours

Ma il colpo di scena è arrivato poco dopo, quando la sindaca di Torino ha commentato il ringraziamento di Gigi Dag con un invito inaspettato: «Ti aspetto a Palazzo Civico, così a novembre si festeggia come si deve», spiazzando i fan torinesi del dj e produttore.

Gigi D’Agostino ha accettato l’invito «con grande onore» e chissà che questo evento non riesca a risollevare e a mettere d’accordo, almeno per una notte, gli animi nel Comune di Torino, a prescindere dal colore politico.

L’invito della sindaca Appendino a Gigi D’Agostino / Facebook

Leggi anche: