La Lega scomunica il suo Salvini (Roberto): «Proposta sulle donne in vetrina fuori linea e offensiva»

Al centro della riunione, che si è svolta mercoledì, la legge regionale sul turismo e in particolare il rilancio del settore termale. Il gruppo leghista ha preso le distanze

«Turismo, terme, gioco. Cosa va a cercare uno quando va in villeggiatura? Un ubriacone va a cercare una cantina, ma c’è anche altra gente che va a cercare altre cose». Le parole sono quelle pronunciate da Roberto Salvini, consigliere comunale di Firenze in quota Lega, durante un suo intervento in commissione sviluppo economico.

L’esponente politico ha poi continuato, dicendo: «Sono stato vent’anni alle fiere in Germania. In Olanda è uguale, in Francia è uguale: troviamo le donne in vetrina. È turismo anche quello, c’è la gente così, se no non ci starebbero. Se mezza Europa ci investe in quell’indirizzo lì…». Il discorso è stato ripreso e pubblicato sui social dalla dem Monia Monni che ha postato il video dell’intervento di Salvini sul suo profilo Facebook.

https://www.facebook.com/100009039443125/videos/2295312970779995

Al centro della riunione, che si è svolta mercoledì, la legge regionale sul turismo e in particolare il rilancio del settore termale, che interessa soprattutto la zona di Montecatini. «Sono sinceramente indignata. E come me i miei colleghi», ha detto Monni che nel frattempo ha scritto una lettera al presidente del Consiglio regionale perché anche lui si dissoci dalle affermazioni fatte dal consigliere leghista.

La risposta del gruppo consiliare leghista è arrivata a stretto giro: «La Lega prende le distanze dai contenuti e dai toni del consigliere Roberto Salvini, che ha parlato esclusivamente a titolo personale e ha danneggiato anni di battaglie leghiste per la valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche italiane e toscane in particolare. Roberto Salvini sbaglia anche rispetto alle donne: la Lega è in prima linea per difenderne dignità e diritti, sotto tutti i punti di vista, familiare, sociale e lavorativo», si legge nella nota.

La Lega Toscana sospende il consigliere

Per le «dichiarazioni del consigliere regionale Roberto Salvini ho dato indicazione alla capogruppo leghista Elisa Montemagni di procedere alla sospensione del consigliere Salvini dal gruppo stesso». Ad annunciarlo, Daniele Belotti, commissario della Lega in Toscana.

Leggi anche: