Ascolti Tv, Alberto Angela straccia Amici: la lezione su Leonardo tiene incollati 3 milioni di spettatori

Ulisse vince la sfida del sabato sera con il 20% di share

«La puntata di Alberto Angela su Leonardo vista da 3 milioni 614mila telespettatori con il 20% di share. Un grande successo, è un’altra prova che cultura e qualità possono e debbono essere al centro della programmazione #Rai. Questo è il servizio pubblico che ci aspettiamo». È l’annuncio, trionfante, su Twitter del ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini.

Già, perché Ulisse di Alberto Angela ha vinto la sfida del sabato sera. E contro un competitor eccellente: Amici Celebrities di Maria De Filippi. Il primo ha infatti portato a casa uno share del 20% – 3 milioni 614mila telespettatori – mentre il programma di Canale5 è arrivato a quota 19,45% di share con 3 milioni di spettatori. Poco più di mezzo punto percentuale che però scatena i commenti – on e off line – dei seguaci di Alberto Angela.

In Italia «c’è ancora speranza», si legge su Twitter. «È il trionfo della cultura».

Ulisse e Leonardo

In occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, il programma di divulgazione scientifica ha celebrato sabato 28 settembre «il genio italiano» di Leonardo con una puntata interamente dedicata a lui e alle sua creazioni.

Il viaggio comincia in Francia, ad Amboise, sulle rive della Loira, dove Leonardo Da Vinci trascorse gli ultimi anni di vita. Passando per il maniero donato allo scienziato dal re di Francia, Francesco I, e naturalmente da Firenze, «dove il giovane Leonardo andò a bottega da un maestro d’eccezione: Andrea del Verrocchio, uno degli artisti più rappresentativi del suo tempo». Dagli Uffizi si passa a Milano: «È qui che Leonardo visse per ben 17 anni, dal 1482, presso la corte di Ludovico il Moro», si legge sul sito della Rai.

Tra gli ospiti della serata, Gigi Proietti e Roberto Benigni. E l’ascolto di «un brano, il cui testo fu scritto dallo stesso Leonardo, musicato originalmente da Roman Vlad, ri-arrangiato per l’occasione da Fabio Visocchi, interpretato da Giorgia».

In copertina Alberto Angela/Ufficio Stampa Rai

Leggi anche: