Serie A donne, il Milan si prende il primo, storico derby con l’Inter (1-3)

Decisiva la doppietta della Conc in un ‘Breda’ da tutto esaurito

Il primo derby in rosa di Milano è a tinte rossonere. La squadra di Maurizio Ganz, oggi 51 anni, regala uno storico compleanno al suo allenatore imponendosi per 3-1 sulle colleghe dell’Inter. Un successo maturato grazie a una maggiore compattezza, e che garantisce al Milan la guida del campionato di massima serie, a quota 9, pari merito con la Juve.

Tutto esaurito, Conc si esalta

Allo stadio Breda di Sesto San Giovanni è tutto esaurito. La gara, che vede le rossonere più intraprendenti e le nerazzurre pungenti in contropiede, si sblocca a dieci minuti dal riposo quando la Conc, come sempre bravissima negli inserimenti, usa il suo mancino per alterare l’equilibrio sul tabellino.

L’Inter, però, ha la scorza dura: sfiora il pari nel finale di tempo e lo trova poi al 54′ con un terrificante tiro a giro della Marinelli (la migliore in campo insieme alla Conc). La gioia nerazzurra dura, però, tre minuti. La Conc è in stato di grazia e trova un altro colpo di precisione assoluta, stavolta col destro.

Il Diavolo è di nuovo avanti. L’Inter, che pure ci prova con la solita Marinelli, alza la definitiva bandiera bianca a 3′ dalla fine quando è la Salvatori Rinaldi, su punizione della Bergamaschi, a inchiodare il 3-1 finale. La ‘prima’ storica in rosa tra Milan e Inter fa sorridere (e volare) le Diavole.

Foto di copertina da account Twitter A.C. Milan

Leggi anche: