Salvini ospite da Liliana Segre, l’incontro nel massimo riserbo a casa della senatrice a vita

Dopo le polemiche sul voto per la Commissione che porta il nome della senatrice a vita, i due si sono visti per la prima volta da soli

L’incontro tra la senatrice a vita Liliana Segre e l’ex ministro Matteo Salvini alla fine c’è stato. Secondo quanto riferito dalla Tgr Lombardia, il leader della Lega è stato ospite della senatrice a casa sua alle 17 circa di oggi 8 novembre.

Salvini è arrivato a casa Segre in compagnia di sua figlia. Un incontro svolto nel massimo riserbo anche per motivi di sicurezza, dopo le ultime minacce ricevute dalla senatrice Segre che hanno portato il prefetto di Milano ad assegnarle una scorta.

Era stato il leader della Lega ad avanzare la proposta di incontrare la senatrice, nel pieno delle polemiche per il voto contrario del centrodestra alla Commissione Segre e poi i cori razzisti lanciati da Verona contro Balotelli. «Chi nel 2019 nega l’Olocausto va curato da un medico bravo – aveva detto Salvini – Sarà per me un onore incontrare riservatamente Liliana Segre, lei qualcosa da insegnarmi ce l’ha, Balotelli probabilmente no».

Leggi anche: