Centrodestra, la mappa dei candidati alle Regionali. A rischio l’accordo in Calabria: Berlusconi propone Jole Santelli

Dopo il no della Lega sul sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, arriva la proposta del leader di Forza Italia Silvio Berlusconi

In una sorta di ritorno all’antico, i leader del centrodestra si sono ritrovati ad Arcore da Silvio Berlusconi dove hanno raggiunto un accordo sui prossimi candidati da schierare per le Regionali.

Accordo non del tutto scontato sulla vicina partita della Calabria, dove il candidato presidente spettava a Forza Italia, così come la Campania. Su Marche e Puglia invece sarà Fratelli d’Italia a indicare una propria figura, rispettivamente Castelli e Fitto. Mentre sull’Emilia-Romagna c’è la convergenza dei tre principali partiti di centrodestra sulla candidata leghista Lucia Borgonzoni, sulla Toscana invece il nome indicato è quello della Ceccardi.

La spaccatura

Ma su Campania e Calabria l’accordo rischia di traballare. Rimane il veto della Lega sul sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, oltre a una forte resistenza sul fratello Roberto, vicepresidente del gruppo di Forza Italia alla Camera. La soluzione prova a trovarla Silvio Berlusconi che ha messo sul tavolo il nome dell’azzurra Jole Santelli.

Ma c’è anche la possibilità di schierare il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, con il benestare della Lega. Se fosse confermato questo scherma, una parte di Forza Italia potrebbe correre da sola.

Si tratta di quell’ala moderata che è in subbuglio anche in Campania, visto che al momento è in campo il forzista Stefano Caldoro: candidatura osteggiata da una parte del gruppo parlamentare che fa capo a Mara Carfagna. Alcuni deputati e senatori azzurri vorrebbero avviare un confronto interno, arrivando magari a una rosa di nomi o alle primarie.

Chi è Jole Santelli

Jole Santelli | Foto di Giuseppe Lami per Ansa

Jole Santelli, cosentina, classe 1968, è deputata dal 2001: è stata sottosegretario di Stato al Ministero della Giustizia (dal 2001 al 2006) nel secondo e terzo Governo Berlusconi e sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (da maggio a dicembre 2013) nel Governo Letta. È coordinatore regionale di Forza Italia in Calabria e da giugno 2016 vice sindaco di Cosenza.

Foto in copertina: Angelo Carconi per Ansa

Leggi anche: