Mes, in coda ai gazebo della Lega contro il fondo Salva-Stati. Ma nessuno sa cosa sia: «Se è un aiuto a Salvini, firmo» – Video

La polemica che infiamma la politica da giorni ha spinto diversi simpatizzanti del Carroccio a firmare la petizione #stopmes, ma sui contenuti quasi tutti sembrano avere le idee poco chiare

Il Mes resta per gli italiani un oggetto misterioso. Lo avevano già rivelato due sondaggi di Demopolis e Swg qualche giorno fa, che spiegavano come la maggior parte degli italiani non sapeva cosa fosse il fondo Salva-Stati e quale fosse il suo meccanismo. Lo confermano le risposta disorientate delle persone che ieri, domenica 8 dicembre, si sono messe in coda ai gazebo della Lega in diverse piazze d’Italia per firmare una petizione che blocchi il «meccanismo europeo di stabilità».


E l’incertezza dominante emerge ancora più chiara dalle risposte raccolte da Alanews in largo Cairoli, a Milano, dove c’era anche Matteo Salvini in persona. «Passavo di qui e ho firmato per Salvini – risponde un simpatizzante leghista – Non so cosa sia il Mes, ma se serve ad aiutare Matteo firmo». Sulla stessa linea un ragazzo, che ammette candidamente di «non sapere niente» del Mes, ma «se è un aiuto a Salvini, firmo».

Leggi anche: