Firenze, tentato furto nella villa di Verdini: i ladri sfregiano un quadro di Salvini

I ladri avrebbero forzato una finestra della villa e così sarebbero entrati nell’abitazione

Ladri nella villa di Denis Verdini, ex parlamentare ed ex coordinatore nazionale prima di Forza Italia e poi di Ala. A raccontarlo è il Corriere Fiorentino.


Il furto è avvenuto nella dependance della villa, in cui c’è un appartamento per gli ospiti: al momento non risulterebbe essere stato rubato nulla.

Il quadro è della figlia di Verdini

Una cosa è certa: pare che i ladri abbiano sfregiato un quadro raffigurante l’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini che, tra l’altro, sta vivendo una storia d’amore con Francesca Verdini, figlia di Denis. Avrebbero utilizzato un accendino per annerirlo.

Il quadro danneggiato, un piccola tela, apparterrebbe proprio alla figlia di Verdini.

I fatti

I fatti si sarebbero verificati a Firenze la scorsa settimana quando l’ex parlamentare non si trovava in città. I ladri avrebbero forzato una finestra della villa e così sarebbero entrati nell’abitazione dove avrebbero messo a soqquadro le stanze.

I carabinieri stanno cercando ogni indizio attraverso eventuali impronte digitali, oltre a vagliare anche le telecamere di sicurezza.

Il precedente

Nell’aprile era già successo, sempre ai danni di Denis Verdini. In quel caso alcuni ladri entrarono in una delle ville di famiglia. Dieci giorni prima era stato ospite Salvini.

Ora si sta cercando di capire se a colpire sia stata la stessa banda.

Foto in copertina: Ettore Ferrari per Ansa

Leggi anche: