Venezia, le sirene avvertono l’arrivo della nuova marea: previsto il picco di 140 cm

Continua lo stato d’allerta in laguna per l’alta marea

Suonano ancora le sirene a Venezia per il ritorno imminente dell’acqua alta. L’avviso è partito poco dopo le 4 di questa mattina per avvertire la nuova marea che per le 9 dovrebbe toccare i 140 centimetri di altezza.

Smentita intanto, riporta l’Ansa, la notizia che si sarebbe diffusa sui social, a proposito della decisione di mettere in funzione le paratoie del Mose a Treporti per contrastare l’acqua alta.

Alle 7:10, il Centro previsioni e segnalazioni delle maree ha registrato già 138 cm a Digalido, 126 cm a Punta Salute, 113 cm a Burano e 125 cm a Chioggia. L’allerta resta su codice arancio per oggi, così come per il giorno di Natale, quando si prevede una marea di 115 cm. Il 26 dicembre la marea dovrebbe calare ulteriormente.

Leggi anche: