Blitz contro la Camorra, arrestato prima del pranzo di Natale il latitante narcotrafficante Gennaro Annunziata

È ritenuto uno dei promotori di un’associazione a delinquere finalizzata al narcotraffico internazionale tra Italia, Olanda e Marocco

Era riuscito a sfuggire a un maxi-blitz nel luglio 2017 ma il richiamo del pranzo di Natale in famiglia l’ha tradito. Gennaro Annunziata, ritenuto uno dei promotori di un’associazione a delinquere finalizzata al narcotraffico internazionale tra Italia, Olanda e Marocco, è stato arrestato in un appartamento a Castel Volturno, in provincia di Napoli


L’uomo si trovava assieme ai parenti, pronto a sedersi a tavola per il pranzo di Natale, quando i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Napoli e del nucleo operativo di Bagnoli, col supporto dei militari del X reggimento Campania, l’hanno intercettato e arrestato, conducendolo poi in carcere. 

Secondo gli inquirenti, Gennaro Annunziata riforniva le piazze dello spaccio nel Napoletano e così, con il coordinamento della direzione distrettuale Antimafia, gli investigatori hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Napoli.

Leggi anche: