Valanga in Val Senales, 5 indagati per la morte della mamma 25enne e le due bimbe di 7 anni

La magistratura ha anche rilasciato i nulla osta per i funerali delle vittime.

Cinque persone sono state iscritte nel registro degli indagati a seguito della valanga che sabato scorso, intorno all’ora di pranzo, ha investito alcuni sciatori sulla pista “Teufelsegg” in Val Senales, provocando la morte di una donna di 25 e di sua figlia di 7 e di un’altra bambina coetanea, tutte provenienti dalla Germania. Lo rende noto il procuratore della Repubblica di Bolzano, Giancarlo Bramante.


Le ipotesi di reato sono omicidio colposo plurimo e disastro colposo derivante da valanga. Durante un volo di ricognizione e un sopralluogo sulla pista, che è stata sottoposta a sequestro probatorio, sono stati rilevati, anche fotograficamente, la dimensione della valanga e i punti di distacco. La procura ha anche incaricato un consulente di ricostruire la dinamica dell’accaduto. La magistratura, infine, ha rilasciato i nulla osta per i funerali delle vittime.

In copertina mezzi di emergenza nel luogo della valanga in Val Senales, Sud Tirolo, 28 dicembre 2019. EPA

Leggi anche: