Parigi, ucciso dalla polizia dopo aver aggredito dei passanti: morta una persona per le ferite gravi

La polizia ha “neutralizzato” l’uomo subito dopo l’aggressione di tre persone

Un uomo armato di coltello è stato ucciso a Villejuif, alle porte di Parigi, dalla polizia, dopo aver tentato di aggredire alcuni passanti. L’uomo ha tentato la fuga, ma gli agenti gli hanno sparato ed è morto.

Una delle persone ferite è morta, dopo essere stata gravemente ferita. Alcuni testimoni hanno riferito alla radio Rtl che l’aggressore indossava una djellaba, abito tradizionale del nord Africa, e che mentre colpiva avrebbe gridato ‘Allah Akbar’

Fonti locali riferiscono che l’uomo avrebbe aggredito almeno quattro persone. L’emittente francese BfmTV riferisce che il fatto è avvenuto intorno alle due del pomeriggio a Hautes-Bruyeres Park. La polizia conferma che era in corso un’operazione nell’area, e chiede alle persone di evitare la zona.

Leggi anche: