Napoli, blitz per Demme del Lipsia. Si chiama Diego per volontà del papà maradoniano

Non solo l’asse col Verona. E’ fatta per il mediano tedesco. Può arrivare già domani

Vuole avere le ‘coppie’ in squadra, Gennaro Gattuso. Ed è per questo che, in attesa di definire il tris di acquisti col Verona per il prossimo giugno, il Napoli è pronto a fare il doppio investimento in mezzo al campo (dove gli interpreti sono solo 4). Fila tutto liscio per Stanislav Lobotka. Nessuna sorpresa, lo slovacco sarà liberato dal Celta Vigo. Non saranno i 2 milioni di distanza tra domanda e offerta a far saltare il banco. Si chiuderà sui 20 milioni più bonus.

Visualizza questo post su Instagram

⚽️ 🥅

Un post condiviso da Diego Demme (@diegodemme) in data:

Lobotka e Diego Demme. Diego perché il papà, di origini calabresi, adorava Maradona e tifava Napoli. Sarà lui il primo ad arrivare. Si tratta di un centrocampista di quantità, minuto nel fisico (170 cm), ma dalla grande verve. Un Gattuso, insomma. Per il giocatore del Lipsia gli azzurri tireranno fuori 12 milioni di euro più bonus. Al ragazzo un quinquennale da 2 milioni di euro a stagione più incentivi.

Foto di copertina Ansa 

Leggi anche: