Somalia, autobomba vicino al Parlamento: 4 morti

Almeno 10 persone sono rimaste ferite, tra cui tre donne

Almeno quattro persone sono morte e altre dieci sono rimaste ferite oggi, 8 gennaio, in seguito all’esplosione di un’auto bomba vicino a un posto di blocco nell’area del Parlamento della Somalia nella capitale Mogadiscio. Lo ha reso noto la polizia.

Abdikadir Abdirahman, capo dei servizi di ambulanza di Aamin, ha detto all’agenzia di stampa Reuters che tre dei feriti sono donne. Al momento l’attacco non è stato rivendicato.


Almeno 90 persone sono state uccise a Mogadiscio a fine dicembre in un attentato dinamitardo compiuto dal gruppo militante jihadista al Shabaab, il più mortale del Paese da oltre due anni.

Leggi anche: