Femminicidio, condannato all’ergastolo l’uomo che uccise l’ex fidanzata e ferì il suo nuovo compagno

L’ex compagna dell’omicida, Romina Meloni, aveva 49 anni. Rigettata la difesa per «tempesta emotiva»

Con rito abbreviato, è stato condannato all’ergastolo Ettore Sini, l’ex guardia giurata 49enne che lo scorso anno, il 31 marzo 2019, uccise a colpi di pistola la sua ex compagna, Romina Meloni, ferendo altresì il nuovo compagno della donna, Gabriele Fois nella loro abitazione. 

Il Tribunale di Nuoro ha così rigettato la richiesta degli avvocati difensori dell’uomo che hanno tentato di convincere la Corte che si fosse trattato di una «tempesta emotiva», e non di un gesto premeditato per vendetta nei confronti della donna. 

Il gup Claudio Cozzella ha emesso la sentenza per il femminicidio dopo 3 ore di camera di consiglio. L’imputato era in aula. Il processo si è svolto con rito abbreviato, quindi a porte chiuse.

Foto di copertina: Ansa / Maria Giovanna Fossati

Leggi anche: