Calcio, il like di Fonseca su: «Vendete Florenzi». Una gaffe? La Roma mette una pezza: «Non si è accorto di averlo fatto»

La “svista” dell’allenatore che ha scatenato nuove polemiche tra i tifosi giallorossi

In casa romanista sono i like sui social ad agitare gli animi dei tifosi. E non manca un velo di mistero il caso che vede al centro delle polemiche l’allenatore Fonseca, colpevole di aver messo “like” al commento di un tifoso in una foto di allenamento sull’account Instagram della società. Quel commento, ormai un tormentone della tifoseria romanista, recitava: «Vendete Florenzi». E tra i diversi apprezzamenti è apparso anche quello dello stesso allenatore.

Da Trigoria sono corsi subito ai ripari, spiegando che il tecnico portoghese non si è reso conto di aver aperto Instagram oggi, né tantomeno ricorda di aver messo il “like” a un commento simile. Solo dopo la segnalazione della società, un’ora dopo, Fonseca è andato a togliere quel like. Ma i commenti di sostegno per il tecnico portoghese sono piovuti copiosi. E le polemiche sul caso non si spegneranno così facilmente.

Il like “scivolato” all’allenatore della Roma

Lo scorso 6 gennaio era successo un caso identico a Totti, sul quale circolava sul web uno screenshot che mostrava il suo like al commento «vendete Florenzi». L’ex capitano della Roma però ha subito risposto pubblicamente: «Vorrei precisare che non ho mai messo “like” a quel commento di cattivo gusto su Florenzi. Ho profonda stima di lui, come amico e giocatore, in particolare i tifosi della Roma dovrebbero saperlo. Ciò che sto leggendo su articoli e sui social mi rattrista»

Leggi anche: