Da Wuhan a Milano: ciò che sappiamo sulla coppia cinese contagiata da coronavirus

Secondo quanto si apprende, sono marito e moglie di 67 e 66 anni

Erano arrivati il 23 gennaio a Milano per poi spostarsi a Roma insieme a una comitiva di turisti. La coppia cinese – ricoverata all’ospedale Spallanzani di Roma perché risultata positiva al Coronavirus – è originaria da Wuhan, la città considerata epicentro dell’epidemia. I due turisti, marito e moglie di 67 e 66 anni, erano atterrati a Milano Malpensa per un tour.

Dopo alcune tappe per l’Italia sono arrivati nella Capitale da dove dovevano proseguire il viaggio verso Cassino, in provincia di Frosinone nel Lazio. Ieri sera, 29 gennaio, si sono sentiti male e, visti i sintomi che presentavano, sono stati soccorsi dall’ambulanza. Sono sotto sorveglianza anche le persone che sono venute in contatto con la coppia.

«Sono scattate tutte le misure previste dai protocolli sia per quanto riguarda alcune persone dell’albergo, sia riguardo gli altri componenti del gruppo di turisti. Al momento sono tutti asintomatici e non destano preoccupazione», ha comunicato in una nota l’assessorato alla Sanità della Regione Lazio.

In copertina foto d’archivio |Ansa

Leggi anche: