Coronavirus, confermato il primo caso di contagio da uomo a uomo in Usa

Si tratta del marito della donna di Chicago che era stata a Wuhan e si è ammalata. Lui non è stato in Cina.

È confermato il primo caso di contagio da Coronavirus da uomo a uomo negli Stati Uniti.  Si tratta del marito della donna di Chicago che era stata a Wuhan e si è ammalata. Lui non è stato in Cina. Lo confermano i Centers for Disease Control and Prevention (Centri di controllo delle malattie e prevenzione). «La seconda persona in Illinois che risulta positiva al test del nuovo coronavirus è un residente di Chicago ed è il coniuge del primo caso confermato in Illinois» , ha detto Robert Redfield, direttore del Centers for Disease Control and Prevention (Centri di controllo delle malattie e prevenzione).


Jennifer Layden, medico capo dello Stato, ha detto che le condizioni dell’uomo sono “stabili” e che la sua situazione è aggravata da alcune condizioni mediche di base. Sia i funzionari federali che quelli statali, tuttavia, hanno sottolineato che l’agente patogeno non si sta diffondendo ampiamente nelle comunità e che il rischio complessivo per gli americani rimane basso. Questo ultimo caso porta a sei il numero complessivo di pazienti confermati affetti dal virus negli Stati Uniti. Nessun decesso è stato attribuito al virus al di fuori della Cina. 

Leggi anche: