«Qui si parla solo inglese. O tornate a casa vostra»: il volantino post Brexit in un condominio di Norwich

Il comunicato é stato affisso a poche ore dall’uscita del Regno Unito dall’Ue

Nel Regno Unito non si perde tempo per i festeggiamenti post Brexit. Come ad esempio chi, nella città di Norwich – nella contea di Norfolk, poco distante da Londra – ha deciso di affiggere, a poche ore dall’uscita del Regno Unito dall’Ue, alcuni manifesti all’interno di un condominio rivendicando l’uso esclusivo della parlata anglosassone, come riporta il Guardian.

«Siccome finalmente abbiamo avuto indietro il nostro meraviglioso Paese, sentiamo di dover stabilire una regola che deve essere chiara. L’inglese regale é la lingua parlata qui», recita il volantino.

E ancora: «Non tolleriamo altre lingue. Se volete parlare con la lingua madre del vostro Paese, vi consigliamo di tornare nel posto da cui siete venuti. Dio salvi la Regina, il suo governo e tutti i veri patrioti».

L’iniziativa non é passata in sordina, tant’é che la polizia di Norfolk ha dichiarato che tutti i comunicati sono stati rimossi e sono stati esaminati. Inoltre gli agenti stanno lavorando per risalire all’autore – sempre ce ne sia solo uno – del gesto tramite i video delle telecamere a circuito chiuso.

Un portavoce della polizia ha fatto sapere che la vicenda verrá trattata come un incidente di ordine pubblico con «l’aggravante razziale».

Leggi anche: