Sondaggi, Openmedia della settimana: la maggioranza di governo soffre il calo di M5s e Italia viva

OpenMedia è la media aritmetica settimanale dei sondaggi sulle intenzioni di voto degli Italiani in esclusiva per Open

Settimana di relativa stabilità per tutti i partiti. La Lega, primo partito, guadagna uno 0,4% rispetto alla settimana scorsa, ma cinque dei sette sondaggi analizzati registrano ancora un trend negativo; parte del risultato di questa settimana è dovuto al 33,3% attribuito da Swg.


Il Pd perde qualche decimale ma rimane sopra il 20% e con un trend positivo (valore massimo 22,6% per Winpoll).

Se i Dem sorridono, lo stesso non si può dire della maggioranza di governo. Infatti il M5s si conferma in difficoltà raggiungendo in alcuni casi le percentuali più basse da otto anni a questa parte: 12,7% Winpoll, 13,8% Tecnè, 13,9% Swg. La media rimane comunque il 14,3%.

Vincenzo Ruocco | La media dei sondaggi della settimana

L’altra forza al governo in difficoltà è Italia viva, questa settimana al 4,1%. Dopo aver superato il 5% due mesi fa, da qualche settimana il partito di Matteo Renzi fatica a crescere e anzi tocca valori minimi mai raggiunti prima (3,2% Ixè).

Abbastanza stabile Fratelli d’Italia sopra l’11% ma già al 12 per Tecnè e Ixè. Resta da vedere se nelle prossime settimane il partito di Giorgia Meloni continuerà a crescere o se per ora ha raggiunto il suo plateau (molto dipenderà dall’esito della partita per le candidature alle prossime elezioni regionali che si sta giocando nel centrodestra).

Ancora intorno al 6% Forza Italia, su cui continua a non esserci omogeneità nelle rilevazioni dei diversi istituti: si va dal 4,8% di Winpoll al 7,5% di Tecnè.

Concorrono alla media tutti i sondaggi pubblicati dai maggiori istituti demoscopici nella settimana appena conclusa. Settimana dal 2 all’8/2/2020. (Istituti considerati: Swg, Tecnè, Ixè, Index Research, Emg, Winpoll, Piepoli)

Sullo stesso tema: