Terremoto in Croazia, due scosse di magnitudo 5.4 e 4.6 a Zagabria – Video

Le immagini che arrivano dai social mostrano i primi danni del sisma. La scossa è stata registrata a 24 ore circa da un’altro forte sisma rilevato in Grecia all’alba di ieri

Una seconda scossa di terremoto di magnitudo 4.6 ha colpito Zagabria, capitale della Croazia verso le 6.00 del mattino dopo una prima scossa di magnitudo 5.4 registrata alle 5:24 ora locale. Il sisma arriva a 24 ore da quello registrato all’alba di ieri, 21 marzo, nel nord-ovest della Grecia, dove era stata registrata una scossa di magnitudo 5.9, avvertita anche in Puglia e Calabria.


Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) e del servizio geologico statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro a Kasina, insediamento nel nordest della città di Zagabria.

Video da Twitter @monica_cro

Le prime immagini di danni agli edifici arrivano sui social da Zagabria, dove la gente è accorsa fuori casa subito dopo la scossa. Diverse abitazioni sarebbero state danneggiate, con i calcinacci caduti sulle auto parcheggiate per strada. Ci sarebbero quattro feriti, tra cui un ragazzo di 15 anni che inizialmente era stato dato per morto ma che, secondo il pronto soccorso croato, è stato rianimato ed è in condizioni gravissime.

Leggi anche: