Gli Stati uniti hanno incriminato Maduro per traffico di droga

La notizia è stata anticipata dal New York Times. Per lui una taglia da 15 milioni di dollari

La notizia è destinata a destabilizzare ulteriormente il quadro politico dell’America latina (oltre che quello mondiale). Gli Stati uniti hanno formalmente incriminato il presidente del Venezuela Nicolas Maduro per traffico di droga. La decisione sarebbe stata presa in seguito ad una indagine delle autorità federali di Washington, New York e della Florida. A dare la notizia è il quotidiano New York Times.


Il dipartimento di Stato ha poi chiarito, nel corso di una conferenza stampa, che gli Usa offrono fino a 15 milioni di dollari per ogni tipo di informazione utile all’arresto del presidente Maduro.

Leggi anche: