“La Casa di Carta” non basta mai: una quinta stagione in arrivo? Le prime indiscrezioni

Torneranno il Professore, Lisbona, Tokyo, Rio, Denver e tutti gli altri

Dopo la Casa di Carta 4 – uscita il 3 aprile e già tra le prime serie tv per numero di ascolti -, ci sarà una Casa di Carta 5. È infatti di qualche mese fa l’indiscrezione che vorrebbe Netflix e i registi della serie intenti a rinnovare il contratto per altre due stagioni. Dunque alla quinta stagione, ne seguirà una sesta.

Nel frattempo abbiamo lasciato Nairobi freddata da un colpo di pistola, Gandìa che ha messo in serio pericolo il lavoro della squadra di rapinatori. Le riprese saranno registrate in modo consecutivo, ma le due parti saranno rilasciate in streaming in due tempi diversi, come accaduto per la terza e la quarta stagione.

Nessuna anticipazione sulla trama. Le informazioni a nostra disposizione rimangono quelle della quinta parte: la banda è ancora all’interno della Banca di Stato e il Professore è alle prese con Alicia Sierra che lo ha trovato. C’è chi ipotizza che l’ispettrice possa diventare loro complice.

Torneranno il Professore (interpretato da Álvaro Morte), Lisbona (Itziar Ituño), Tokyo (la bella Úrsula Corberó), Rio (Miguel Herrán), Denver (Jaime Lorente), Stoccolma (Esther Acebo), Helsinki (Darko Peric), Palermo (Rodrigo De La Serna), Bogotà (Hovik Keuchkerian), Marsiglia (Luka Peros), Manila (Belén Cuesta), Alicia Sierra (Najwa Nimri).

Spin-off e teorie dei fan

Tra le teorie che animano i fan di tutto il mondo c’è quella che ruota attorno all’ispettrice di polizia Alicia Sierra. C’è chi ritiene abbia una fortissima somiglianza con la moglie di Berlino che si vede nei primi episodi dell’ultima stagione. Una tesi smentita dai dati temporali, eppure qualcuno continua a pensare che vi possa essere un collegamento tra la Sierra ed il fratello del Professore, tanto da ipotizzare che Berlino possa essere il padre del piccolo che l’ispettrice porta in grembo.

Si vocifera anche di uno spin-off in programma per le prossime stagioni televisive: durante il Festival internazionale del cinema di Almería il regista della serie, Jesús Colmenar, aveva riferito che Netflix starebbe lavorando ad uno spin-off su uno dei protagonisti. «Dire su chi mi potrebbe costare la vita», aveva detto.

Leggi anche: