Formula 1, Sebastian Vettel lascia la Ferrari

Il contratto del quattro volte campione del mondo scadrà a fine anno e non verrà rinnovato

Sebastian Vettel e la Ferrari si separano a fine 2020. La decisione di «non prolungare il rapporto di collaborazione tecnico-sportiva oltre la sua naturale scadenza» era stata già anticipata dal Bild Zetitung, uno dei principali quotidiani tedeschi, e ora è stata confermata dai diretti interessati, secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Ansa.

«Abbiamo preso questa decisione insieme a Sebastian», afferma in una nota Mattia Binotto, il team principal della Ferrari. «Riteniamo che sia la miglior soluzione per entrambe le parti. Non è stato un passo facile da compiere, considerato il valore di Sebastian, come pilota e come persona. Non c’è stato un motivo specifico che ha determinato questa decisione bensì la comune e amichevole constatazione che è arrivato il momento di proseguire il nostro cammino su strade diverse per inseguire i nostri rispettivi obiettivi», ha aggiunto Binotto. Il contratto del quattro volte campione del mondo scadrà a fine anno e non verrà rinnovato.

Leggi anche: