La bordata dal grillino Currò: «In Lombardia il più grande fallimento della storia». Urla e insulti dalla Lega: caos alla Camera – Video

Nervi tesi nell’aula di Montecitorio dove si discute il decreto Covid. L’attacco del grillino Currò contro la gestione dell’emergenza sanitaria della Lombardia, a guida leghista, scatena le reazioni dei deputati del Carroccio

Si infiamma il clima alla Camera dove si sta discutendo il decreto Covid. A scatenare la bagarre stavolta è stato il deputato del M5s Giovanni Currò che ha attaccato la gestione dell’emergenza Coronavirus della Regione Lombardia: «Il più grande fallimento della Repubblica italiana. Non possiamo metterci il prosciutto avanti agli occhi…».

Parte l’ovazione dai banchi della maggioranza più affollati del solito, ma tutti con mascherine. Parte il caos, soprattutto dalle fila della Lega, con alcuni deputati che urlano contro il grillino e per farsi sentire meglio si abbassano anche la mascherina. E parte immediato il coro: «Buffone, buffone».

Leggi anche: