Usa, il caso dei ragazzini neri e del poliziotto che punta loro la pistola per 4 minuti: «Ho temuto di morire» – Video

L’episodio è successo a Jonesboro, nella Contea di Clayton in Georgia e lascia intendere ancora una volta latensione fra la polizia degli Stati Uniti e le comunità afro americane

Se vedi la polizia, comincia a riprendere. Questo è il titolo di una guida pubblicato nei giorni scorsi su The Verge, una testata che di solito si occupa di tecnologia e cultura digitale. Riprendere le azioni della polizia, secondo The Verge, serve soprattutto a tenere vivo il dibattito pubblico e scoraggiare i comportamenti violenti per rendere più sicure le proteste scoppiate dopo la morte di George Floyd negli Stati Uniti. E questo è proprio quello che ha fatto Shanelle Ladd a Jonesboro, nella Contea di Clayton in Georgia, dopo che ha visto un agente davanti a un gruppo di ragazzi neri.

Sul sito della Cnn è stata pubblicata la storia completa. Quando Ladd ha notato la scena era in macchina. I ragazzi avevano tutti le mani alzate. Ha parcheggiato accanto al bordo della strada ed è scesa con lo smartphone in mano, pronta a riprendere tutto. «Ho pensato che sono una mamma e che quindi avevo il dovere di proteggere quei ragazzi». Nel video girato da Ladd si vede il poliziotto puntare una pistola verso i giovani.

La vicenda e la pistola giocattolo

YOUTUBE | La ricostruzione della vicenda con il video girato da Shanelle Ladd

Il fatto risale a lunedì 15 giugno, il giorno dopo la polizia di Clayton ha pubblicato la sua versione della vicenda. Il poliziotto avrebbe raggiunto i ragazzi dopo aver ricevuto la segnalazione che si stavano scontrando tra di loro. Nella segnalazione si parlava anche di un’arma in mano a uno del gruppo. La polizia ha rilasciato anche un video di una camera posizionata sulla divisa dell’agente che è intervenuto.

Qui si vede che i ragazzi mostrano al poliziotto una pistola a aria compressa, nascosta fra dei cespugli. Le parole che si sentono da parte dell’agente sono: «Ascoltate non siete nei guai. Potreste farvi male con questa. Non dovreste avere una pistola ad aria compressa. Anche io ho dei figli della vostra stessa età».

YOUTUBE | Il video completo dell’intervento della polizia

Prima di trovare la pistola ad aria compressa, il poliziotto ha tenuto la sua arma fuori dalla fondina per circa 4 minuti. Un atteggiamento aggressivo, che è stato contestato da chi ha assistito alla scena: «I ragazzi di colore non possono essere tutti dei sospetti», spiega Shanelle Ladd. Uno dei ragazzi ha dichiarato: «Ho pensato che sarei morto».

Leggi anche: