Muore lo scrittore Carlos Ruiz Zafón, autore di L’ombra del vento: malato di cancro, aveva 55 anni

Si è spento nella sua casa di Los Angeles. «Ci lascia uno degli autori spagnoli più letti e ammirati al mondo. Grazie per averci fatto viaggiare attraverso le tue storie» ha scritto il presidente Pedro Sánchez

Ci lascia a 55 anni lo scrittore spagnolo Carlos Ruiz Zafón, noto soprattutto per il romanzo “L’ombra del vento” (2001, un vero e proprio fenomeno letterario con più di 8 milioni di copie vendute nel mondo). Vincitore di numerosi premi e selezionato nella lista fatta nel 2007 da 81 scrittori e critici latino-americani e spagnoli con i migliori 100 libri in lingua spagnola degli ultimi 25 anni, era malato di cancro.

Il decesso nella sua casa di Los Angeles, all’età di 55 anni, come riportano i media spagnoli. «Oggi è una giornata molto triste per l’intero team Planeta che lo conosceva e ha lavorato con lui per vent’anni, in cui è stata forgiata un’amicizia che trascende la professionalità», queste le parole dell’editore Planeta che ha dato, per primo, la notizia.

A ricordarlo anche Pedro Sánchez, presidente del governo spagnolo, che su Twitter scrive: «Ci lascia uno degli autori spagnoli più letti e ammirati al mondo. Carlos Ruiz Zafón, uno dei principali romanzieri del nostro tempo, lascia un segno importante nella letteratura attuale. Grazie per averci fatto viaggiare attraverso le tue storie».

Foto in copertina da Twitter

Leggi anche: