Coronavirus, tornano a crescere i contagi: +193. Si ferma il calo delle terapie intensive e preoccupa l’Emilia – Il bollettino della Protezione civile

Il dato migliore riguarda il numero di guariti: +825 in un giorno. La diffusione dell’epidemia in Emilia-Romagna non si arresta: +49 casi

Il bollettino dell’8 luglio

Il saliscendi di nuovi casi positivi al Coronavirus quest’oggi mostra numeri in risalita: a fronte delle +138 positività registrate ieri, 7 luglio, con 43.219 tamponi eseguiti, l’8 luglio il dato è tornato vicino a quota 200. Sono +193 i casi individuati nelle ultime 24 ore, con un numero di tamponi superiore: sono stati analizzati e inseriti nel bollettino del ministero della Salute 50.443 test.

I casi totali, dall’inizio del monitoraggio, sono arrivati a 242.149. Si dimezza invece il dato relativo ai decessi: +15 oggi, ieri erano morte 30 persone. Il numero complessivo di vittime in Italia causate dalla Covid-19 sono 34.914. Il trend migliore di questo inizio settimana riguarda però il numero delle guarigioni. Nelle ultime 24 ore, hanno superato la malattia +825 persone: ieri erano +574, due giorni fa +133. I guariti nel Paese sono arrivati alla cifra di 193.640.

Scendono sotto quota 14 mila le persone attualmente positivi al coronavirus: nel bollettino dell’8 luglio, risultano infetti 13.595 pazienti. Tornano a salire, anche se di una sola unità, le terapie intensive: 71, mentre i ricoverati con sintomi sfondano il tetto dei 900. Negli ospedali italiani, i pazienti meno gravi, sono 899. In isolamento fiduciario, invece, si trovano 12.625 persone. In Italia, ad oggi, sono state testate 3.463.179 persone, per un totale di 5.754.116 processati.

Ieri e oggi a confronto

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi 10 giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco

Leggi anche: