E se fosse Chiara Ferragni a salvare il Pd? Ecco come internet ha risolto l’assurda polemica sugli Uffizi

Per tutto il weekend i social sono stati invasi da chi ha preso le parti della influencer e chi, invece, ha definito la trovata “deprecabile”

Se è vero che Chiara Ferragni è capace di fare salire il numero di biglietti staccati all’entrata di un museo, allora faccia qualcosa per far salire il Pd nei sondaggi. Questo, in sintesi, il sottotesto che si cela dietro il meme che spopola nelle ultime ore su qualsiasi piattaforma social. Dopo quel +24% di affluenza – specie tra i giovani – registrato a Le Gallerie degli Uffizi, da Twitter a Facebook in centinaia stanno condividendo nelle ultime ore la stessa identica immagine: l’imprenditrice digitale che posa davanti alla sede del Partito Democratico in via di Sant’Andrea delle Fratte, a Roma.

Lo scatto è chiaramente un fotomontaggio ed è un richiamo alla fotografia scattata da Ferragni davanti alla Venere di Botticelli delle Gallerie degli Uffizi. L’immagine è diventata poi un post pubblicato sul profilo Instagram della 33enne e ha scatenato una miriade di polemiche, accedendo lo scontro tra chi riteneva fosse deprecabile da parte di un museo “svendersi” al mondo degli influencer e chi, invece, ha apprezzato la scelta in linea coi tempi del direttore del museo di Firenze Eike Schmidt.

Leggi anche: