Sondaggi, Openmedia della settimana: Lega giù al 24,5%, il Pd a 4 punti di distanza

OpenMedia è la media aritmetica settimanale dei sondaggi sulle intenzioni di voto degli italiani in esclusiva per Open.
Concorrono alla media tutti i sondaggi pubblicati dai maggiori istituti demoscopici nella settimana appena conclusa.

Settimana dal 26/7 all’1 /8/2020. 


Comincia male anche il mese di agosto per la Lega, stando ai sondaggi della settimana. Perde mezzo punto e scende al 24,5%, quasi 13 punti in meno rispetto al 37% raggiunto nello stesso mese nel 2019 (prima della crisi di governo). Il massimo attribuitogli in questi giorni è il 26,3% di Swg, il minimo il 22,7% di Ixè. 

Si riduce quindi il vantaggio sul secondo partito, il Pd che, in versione sleepy, continua a mantenere il suo elettorato. Questa settimana è infatti stabile al 20,5%. Perde qualcosa il M5S che cala al 16% netto dopo l’exploit della scorsa settimana dovuto principalmente ai dati di Ipsos. Rimane comunque una performance rassicurante, solamente un punto sotto rispetto alle Europee 2019. 

I Fratelli d’Italia della leader Meloni incalzano intanto al 15,2% (+0,2), in attesa di clamorosi passi in avanti alle elezioni regionali di fine settembre. Buona la settimana di Forza Italia che balza oltre il 7% (+0,7), grazie alla Tecnè che registra il partito di Silvio Berlusconi sopra l’8%. La Sinistra continua a distanziare col suo 3,3% i due giovani partiti centristi, ItaliaViva e Azione, entrambi in calo ed entrambi al 2,6%.

Chiudono +Europa al 2% e i Verdi all’1,6%. 

 (Istituti considerati: Swg, Tecnè*, Ixé )

*Due i sondaggi Tecnè pubblicati, rispettivamente in data 26/7 e 31/7

Leggi anche: