Coronavirus, allo Spallanzani di Roma più di 3mila candidati per testare il vaccino

L’annuncio dell’avvio dei test sugli esseri umani per il vaccino made in Italy era stato fatto pochi giorni fa

«Sono più di 3mila i candidati volontari» per il vaccino anti-Coronavirus che verrà testato allo Spallanzani di Roma. L’annuncio vene dato dal direttore sanitario dell’Istituto, Francesco Vaia. È la dimostrazione del «grande cuore degli italiani», dice Vaia all’Ansa. L’annuncio della partenza della sperimentazione sugli esseri umani per il vaccino made in Italy era stato dato il 7 agosto.

Le visite di screening dei candidati e delle candidate sono state effettuate stamane allo Spallanzani. I test di screening verranno realizzati per tutto il corso dello studio e saranno utili a individuare le persone «idonee per testare la sicurezza del vaccino in questa fase precoce di sperimentazione (Fase I)». L’Istituto «terrà aggiornata la pubblica opinione con un punto stampa settimanale».

Leggi anche: