Elodie mostra su Twitter gli insulti dagli utenti leghisti. E dà una risposta impeccabile

La cantante aveva criticato il modo di fare politica di Salvini. E, dopo l’attacco dell’account ufficiale del Carroccio, gli elettori leghisti sono partiti con le offese e gli insulti

Un’altra shitstorm sessista ai danni di una donna che ha espresso un’opinione. Stavolta tocca alla cantante Elodie, che dopo avere criticato le posizioni politiche di Matteo Salvini, è stata oggetto di una valanga di insulti sotto il post provocatorio dell’account della Lega.

«Salvini è un piccolo uomo», aveva commentato Elodie in merito alle critiche che il segretario del Carroccio aveva mosso a Sergio Sylvestre, l’artista che, cantando l’inno di Mameli prima della finale di Coppa Italia, era stato preso dall’emozione e aveva sbagliato alcune parole. «Quando hai un ruolo politico, hai un megafono. E se offendi gratuitamente qualcuno scatenando odio, ti assumi una grande responsabilità. Non mi piace come la Lega cerca di accalappiare voti. Vorrei avere dei punti di riferimento a rappresentarci».

«Non la pensi come lei? Sei ignorante!», aveva scritto il profilo ufficiale della Lega – Salvini Premier su Twitter. Sotto al post, poi, si erano concentrati insulti e offese alla cantante.

«Chi caz*o sei tro*a», scrive uno. «Sgozzati», scrive un altro. «Faccia da mula». E poi via di «si sta allenando con il microfono ai rapporti orali», e tutte le derivazioni ancora più volgari del caso. Secca e coincisa la risposta di Elodie: «E noi donne vi mettiamo pure al mondo».

Leggi anche: