L’agiografia di Santori nel post delle Sardine: «Un sognatore, un vulcano di idee ed emozioni»

3.990 caratteri (spazi inclusi) per raccontare i viaggi e i sogni del leader del movimento

«Chi è Mattia Santori, portavoce nazionale delle Sardine?». Si apre così il post della pagina ufficiale delle Sardine in cui si racconta la vita di Mattia Santori, diventato il volto del movimento nato a Bologna. Un intervento di cui non si coglie molto il tempismo. Al momento infatti l’unica campagna politica in cui sono impegnate le Sardine potrebbe essere quella del referendum sul taglio dei parlamentari, per cui si sono schierati con il fronte del No.

Ha fatto rumore invece la partecipazione, resa pubblica negli ultimi giorni, alla Festa nazionale dell’Unità di Modena. Oltre a Mattia Santori altri volti delle Sardine come Jasmine Cristallo e Lorenzo Donnoli parteciperanno alla manifestazione simbolo del Pd. Un evento da cui invece sono stati esclusi gli ex colleghi Matteo Renzi e Carlo Calenda. Oltre alle Sardine, porte aperte anche agli alleati di governo del M5s, come Laura Castelli o Nicola Morra.

Leggi anche: