Gli hacker ci regalano Open Rousseau, l’alternativa libera e gratuita alla piattaforma del M5s

La piattaforma, libera e gratuita, sarà presentata ai parlamentari del M5s come alternativa a quella in possesso dall’Associazione Rousseau

Ad oggi il codice software di Rousseau, la piattaforma digitale e decisionale del Movimento 5 Stelle, è proprietario ed è in mano all’omonima associazione presieduta da Davide Casaleggio. Una piattaforma per i cittadini ma non di libero utilizzo, contraria alle logiche dell’Open Source. Vista l’esperienza del partito stellato, che negli anni ha vissuto diversi attacchi e intrusioni informatiche che ne hanno minato la credibilità, un gruppo di hacker – quelli buoni – ha creato e vuole proporre un’alternativa valida, sicura e soprattutto libera da padroni: Open Rousseau.


La rivoluzione digitale in questo caso è molteplice. Da una parte viene letteralmente regalato al Movimento 5 Stelle – e a chiunque altro lo desideri – un vero e proprio sistema Open Source che gli permetterebbe di avere una carta in più da giocare per entrare nel gruppo europeo dei Verdi, che in passato aveva rifiutato l’adesione perché non dotato di una struttura democratica al suo interno. Dall’altra viene data la possibilità agli attuali parlamentari ed eletti del partito fondato da Beppe Grillo di sganciarsi informaticamente dall’Associazione Rousseau.

Il progetto nasce su basi sicure, deriva dal sistema Open Source DECIDIM impiegato con successo a Barcellona per i suoi bandi di appalto. A lanciare l’iniziativa è l’associazione informale Decidiamo, promossa dalla fondazione non-profit Dyne.org nella figura del suo responsabile tecnico Denis Rojo, noto con il nome Jaromil nella comunità del software libero, e Fabio Pietrosanti detto Naif, attivista per i diritti digitali.

Il prossimo passo? I promotori invieranno via mail ai parlamentari di Camera e Senato del Movimento 5 Stelle l’invito a contribuire con la loro esperienza all’iniziativa, dando loro la possibilità di osservare Open Rousseu prima del 4 ottobre 2020, data storica del partito e giornata in cui è previsto un evento organizzato dall’Associazione Rousseau.

Leggi anche: