Il ritorno di Josip Ilicic. Lo sloveno in campo dal primo minuto contro il Napoli

di Cristin Cappelletti

Dopo mesi di assenza per problemi personali il giocatore nerazzurro torna titolare nell’11 di Gasperini

«Grazie a tutti per i messaggi di questi mesi. Sono tornato». I colori dell’Atalanta e una foto di lui in primo piano e due sullo sfondo. Con un post Instagram l’attaccante sloveno della Dea, Josip Ilicic, ha annunciato il suo ritorno in serie A. Oggi c’è anche lui in campo nel 3-4-2-1 scelto da Gasperini per la sfida contro il Napoli.


Illicic mancava dal campo dallo scorso 11 luglio quando i bergamaschi incontrarono la Juventus. Neanche i quarti di finale di Champions League contro il Psg, storici per l’Atalanta, riuscirono a farlo tornare a giocare. Era stato lui, con il suo poker contro il Valencia, a portare i nerazzurri a Lisbona.

In questi mesi Ilicic ha vissuto un malessere e il club l’ha protetto con riservatezza e discrezione: «Josip non ha avuto un infortunio muscolare, per cui una volta superato il dolore va ripresa la condizione atletica. Il suo è un caso particolare e oggi è già in forma per giocare. Non avrà disimparato, che dite?», ha commentato il Gasp dopo l’annuncio del suo ritorno.

Le cause del malessere psicologico non sono note. Ma per affrontare i suoi demoni Ilicic è dovuto tornare nella sua Slovenia. Dopo i mesi di lockdown e la ripresa degli allenamenti lo sloveno è sembrato da subito scosso. Un ricordo – si dice – del clima vissuto durante la guerra nei balcani. E chissà che le immagini delle bare trasportate via da Bergamo con i camion militari non abbiano acceso qualcosa.

Leggi anche:

Cristin Cappelletti