Come parlare di Coronavirus ai giovani? Merkel e Macron a confronto – Il video

La cancelliera tedesca ha fatto appello al senso di responsabilità dei ragazzi verso la famiglia e il proprio avvenire. Mentre il presidente francese ha riconosciuto che «è dura avere 20 anni nel 2020»

Angela Merkel ed Emmanuel Macron si sono recentemente rivolti ai giovani per spiegare loro la necessità di sopportare il coprifuoco e più in generale le nuove restrizioni imposte dai rispettivi governi nel tentativo di arginare la seconda ondata di Coronavirus. La cancelliera tedesca ha fatto un appello accorato, invitando i ragazzi tedeschi a domandarsi cosa sia più importante: partecipare a una festa o la salute della propria famiglia, contribuendo con il rispetto delle regole a fare sì che l’economia possa ripartire al più presto e dunque possa continuare a offrire loro buone opportunità di studio e di lavoro?


Il presidente francese, invece, rispondendo a una domanda sul coprifuoco, non ha avuto difficoltà ad ammettere: «È vero, è dura avere 20 anni nel 2020. Dunque non voglio fare la predica ai giovani, perché sono loro che stanno facendo dei sacrifici terribili. Esami cancellati, difficoltà a trovare lavoro… quando si è giovani è normale avere degli amici e voler fare festa. Non voglio quindi colpevolizzare nessuno e non chiedo ai ragazzi di avere meno amici. Ma di frequentare gruppi più ristretti nei prossimi mesi, questo sì».

Video: @dw_politics, @FRANCE24 / Twitter

Leggi anche: