Coronavirus, è scontro aperto Trump-Fauci, il presidente Usa: «Licenziarlo? Dopo il voto». In quarantena il capo dell’Oms

Il consulente della Casa Bianca per l’emergenza Coronavirus ha duramente criticato la gestione della pandemia dell’amministrazione Trump in un’intervista al Washington post. Il direttore generale dell’Oms è stato intanto costretto a isolarsi, dopo essere entrato in contatto con un positivo

Stati Uniti

EPA/Graeme Jennings | L’infettivologo americano Anthony Fauci

È scontro aperto ormai tra il presidente Usa Donald Trump e l’infettivologo Anthony Fauci, dopo l’intervista che il consulente della Casa Bianca per l’emergenza Coronavirus ha rilasciato al Washington Post nella quale bocciava senza appello la gestione della pandemia da parte dell’amministrazione Trump. In un raduno in Florida, violando il coprifuoco locale, Trump ha detto di essere pronto a licenziare Fauci dopo che la folla ha intonato il coro: «Licenzia Fauci». Trump ha quindi risposto: «Non ditelo a nessuno, ma lasciatemi aspettare un po’ dopo le elezioni».


Nell’intervista al Washington Post, Fauci aveva sostanzialmente preso posizione a favore di Joe Biden, a pochi giorni dalla fine della campagna elettorale per le presidenziali americane. Secondo Fauci, il candidato democratico è stato l’unico a prendere: «seriamente la prospettiva sanitaria», mentre Trump guarda: «da una prospettiva diversa, quella dell’economia e della riapertura».

E sulla situazione degli Stati Uniti era stato netto: «Non sono in una buona posizione. Tutte le stelle sono allineate nel posto sbagliato mentre ci avviciniamo all’autunno e all’inverno, con un numero maggiore di persone che si riunirà in casa. Non potremmo essere posizionati in modo peggiore».

Oms

EPA/SALVATORE DI NOLFI | Il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus

Il direttore generale dell’Oms, Tedros Andhanom Ghebryesus, è in isolamento dopo che domenica 1 novembre è stato scoperto che un suo contatto diretto è risultato positivo al Coronavirus. In un tweet, il capo dell’Oms ha confermato che resterà in quarantena nei prossimi giorni, dicendo di sentirsi bene e di non avere alcun sintomo.

Leggi anche: