Coronavirus, in Lombardia forte crescita dei positivi: sono 2.504 (+758 su ieri). Stabili i ricoveri in terapia intensiva

Il tasso si attesta al 6,4%. In crescita anche le vittime, che sono 46 (+6). Il totale dei contagiati dall’inizio della pandemia tocca quota 546.047

Il bollettino del 5 febbraio

REGIONE LOMBARDIA | Coronavirus, il bollettino del 5 febbraio 2021

Nelle ultime 24 ore in Lombardia si contano 2.504 nuovi positivi al Coronavirus (+758) e 46 morti (+6). I ricoverati con sintomi sono 3.908, di cui 359 in terapia intensiva (ieri erano 362) e 3.549 in area non critica (+10). Il totale dei contagiati dall’inizio della pandemia tocca quindi quota 546.047, quello delle vittime arriva a 27.345. Il bollettino del 5 febbraio registra un tasso di positività del 6,4% (ieri era al 5,2%), con un totale di 39.003 tamponi effettuati.


Prima che i dati certificassero il balzo dei nuovi positivi, il governatore lombardo Attilio Fontana e l’assessore allo Sviluppo economico, Guido Guidesi, avevano inviato una lettera al governo per chiedere che i ristoranti e le attività assimilabili possano svolgere la loro attività fino alle 22. Ipotesi al vaglio anche del Cts, che però non ha dato alcun via libera. Il Pirellone ritiene importante che tale decisione venga presa «al di là della crisi politica in atto», vista la «situazione di estrema emergenza in cui versa un’intera categoria». L’appello a riaprire non riguarda solo i ristoranti. La vice presidente Letizia Moratti e l’assessore alla Cultura, Stefano Bruno Galli, hanno infatti rilanciato la richiesta che possano riaprire anche cinema e teatri.

Le province

Ecco i casi di Coronavirus suddivisi per provincia:

  • Milano: +600, di cui 243 a Milano città
  • Bergamo: +124
  • Brescia: +488
  • Como: +311
  • Cremona: +44
  • Lecco: +106
  • Lodi: +31
  • Mantova: +111
  • Monza e Brianza: +140
  • Pavia: +110
  • Sondrio: +77
  • Varese: +301

Leggi anche: