Governo Draghi, Meloni verso il no alla fiducia: «C’è mezza squadra di Conte, esecutivo di compromesso. Fdi opposizione libera» – Il video

La leader di Fratelli d’Italia, sempre più convinta di un voto contrario alle Camere, commenta la formazione scelta dal presidente del Consiglio: «Aspettative infrante»

«Aspettative infrante, governo di compromesso». Così la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni riassume l’elenco dei ministri e delle ministre presentato dal neo presidente del Consiglio Mario Draghi, facendo presagire lo scenario di un possibile voto contrario alle Camere. La decisione sul blocco del governo Draghi piuttosto che sull’astensione verrà presa in maniera ufficiale all’inizio di settimana prossima, durante la riunione che la Direzione del partito farà poco prima del voto di fiducia.


«Le promesse di un governo dei “migliori” in risposta all’appello del capo dello Stato, per far fronte alla drammatica situazione dell’Italia, si infrangono nella fotografia di un esecutivo di compromesso che rispolvera buona parte dei ministri di Giuseppe Conte», ha detto Meloni. La scelta di non appoggiare il governo Draghi viene dunque confermata anche nell’ultima uscita. «Mi chiedo se i cittadini, gli imprenditori, i lavoratori e tutte le persone in difficoltà si sentano rassicurate dall’immagine che vedono. Sono convinta più che mai che all’Italia serva un’opposizione libera e responsabile».

Leggi anche: