Vaccini, sono 3,2 milioni le dosi somministrate: 1,3 milioni le persone vaccinate

La Valle d’Aosta è la Regione che ha somministrato praticamente tutte le dosi finora consegnate. Segue la provincia autonoma di Bolzano e la Toscana

Sono 3.279.129 le dosi di vaccini contro il Coronavirus al 18 febbraio in Italia, dove sono cominciate ormai da alcuni giorni le somministrazioni anche per gli over 80, dopo gli operatori sanitari e i soggetti più a rischio. Tra chi ha ricevuto almeno una dose, 2.055.406 sono donne, mentre 1.223.723 sono uomini. Le persone vaccinate finora sono 1.315.604 secondo il portale del governo.


Le somministrazioni per gli over 80 sono state 156.821, mentre quelle relative agli operatori sanitari sono state 2.141.165. Al personale non sanitario sono state somministrate 629.002 dosi, mentre agli ospiti delle Rsa sono state fatte 352.141 dosi. Il vaccino più distribuito al momento è quello di Pfizer-BioNtech con 3.288.870 dosi, seguito da AstraZeneca con 542.400 dosi e Moderna con 244.600 dosi. Tra le regioni con il maggior numero di somministrazioni effettuate in base alle dosi ricevute c’è la Valle d’Aosta, seguita dalla Provincia autonoma di Bolzano e la Toscana.

Report Vaccini Anti Covid-19 | La distribuzione e le somministrazioni dei vaccini nelle Regioni

Leggi anche: