«Lei arriva sempre all’ultimo momento»: Casellati rimprovera Ciampolillo, ancora in ritardo al voto in Senato – Il video

Ancora un ritardo per il senatore del Gruppo Misto: Casellati perde le staffe. Nel suo intervento, Ciampolillo attacca Salvini definendolo «un pagliaccio»

Dalla Var dello scorso gennaio alla zona Cesarini la metafora calcistica sembra non abbandonare il senatore Lello Ciampollillo che ieri sera a Palazzo Madama, durante il voto di fiducia all’esecutivo di Mario Draghi, è arrivato per la seconda volta in ritardo, presentandosi a tempo praticamente scaduto. «Lei per la verità non era iscritto, arriva sempre all’ultimo momento», ha detto all’ex-pentastellato la presidente del Senato Elisabetta Casellati, riferendosi al ritardo avuto in occasione dell’ultimo voto di fiducia al governo Conte II, per il quale il senatore richiese l’utilizzo della Var. Durante il suo intervento il senatore del Gruppo Misto ha definito Salvini «un politico da strapazzo, un pagliaccio», ricevendo ancora un monito da Casellati a usare un linguaggio consono.


Video: Vista/Alexander Jakhnagiev

Leggi anche: